Lombardia - Ural Sidecar Club

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lombardia

I luoghi di culto
Questa è la sezione dedicata ai luoghi di culto. Vi starete domandando cosa intendiamo per luoghi di culto, non è vero? Ebbene i luoghi di culto per un uralista sono quei siti che ci ricordano ardentemente che la moto è una scusa e che poi,in fin dei conti, la cosa più bella, dopo aver divorato la nostra bella dose di chilometri in sella alle nostre “frecce a tre ruote”, non è altro che mettere le gambe sotto al tavolo e rendere onore a Bacco e a Lucullo. Detto in parole povere, dal momento che quando si va in giro non è sempre facile trovare dei posti dove si mangia bene, abbiamo pensato che potrebbe essere utile indicare i ristoranti, trattorie, taverne e trani dove valga la pena di effettuare una sosta per la manutenzione del pilota e del suo passeggero (nel mio caso la moto consuma meno del conducente). Io, con grande sacrificio, mi sono dovuto sottoporre, completamente contro la mia volontà, ad alcuni test culinari dove il mio povero stomachino è stato impegnato dalle specialità regionali più disparate. CHE SOFFERENZA!!! Meno male che mi davano anche del vino per mandarle giù!Se qualcuno ha qualche posto da segnalare, ben venga, sappia però che potrà incorrere nelle iredell’URALISTA DALLO STOMACO VUOTO nel caso in cui il luogo di culto non sarà tale ma luogo di penitenza (posto in cui si mangia poco, male e si spende molto).

TRATTORIA LA PESA – Piazza Orlandi 2 – Castellaro Lagusello Monzambano (MN) – Tel. 0376 88901 - Tel. 0376 88920 – info@lapesa.it - Chiuso il Lunedì a pranzo e Martedì tutto il giorno
Una frase tipica che ci si sente dire e alla quale oramai non si crede praticamente più è: “...si mangia bene e si spende poco!” Beh, un giorno abbiamo preso il nostro sidecar e siamo andati a fare un giro in questo piccolo borgo sulle Colline Moreniche del quale tanto avevamo sentito parlare. Un po' perché è uno tra i borghi più belli d'Italia e poi per questa trattoria dove si narrava si mangiasse bene e si spendesse poco. Parcheggiata la nostra cavalcatura nel vicino parcheggio ci accomodiamo nel caratteristico locale e subito la gentilezza di Diego ci mette a nostro agio. Sfogliamo il menù e scegliamo alcuni piatti tipici della tradizione locale e non sbagliamo. Dai bigoli al sugo di germano ai caponsei, dallo stracotto d'asino alle costolette d'agnello, era tutto stupendo e a prezzi davvero ottimi. Non ci sono sorprese, sul sito del ristorante potete trovare i menù completi coi prezzi. Oltre questo, il nostro pranzo è stato allietato di tanto in tanto da alcuni momenti musicali dove Diego ci ha cantato alcuni pezzi senza però assillare o essere invadente. Davvero un posto che vi consiglio.

Segnalato da Marco e Maria nel 2015
______________________________________________________________ 

OSTERIA DEI PESCATORI Loc. San Pietro 13 – Portalbera (PV) tel. e fax 0385 266085 – cell. 320 3713052 – osteriadeipescatori@alice.it È ora di pranzo e così ci fermiamo in questa trattoria in una vecchia casa ad un passo dal Po. Entrando dal retro una pedana agevola l’ingresso di Maria con la seggiola a rotelle. In un ambiente caldo e accogliente la cameriera ci propone alcuni piatti di pesce di fiume come i tagliolini al ragù di pesce, i filetti di pesce gatto con dadolata di olive e pomodorini e i filetti di pesce persico al burro. Tutto davvero eccezionale ad un prezzo più che ragionevole. Chiaramente non poteva mancare una ricca carta dei vini divisa per vinicole, d’altra parte siamo nell’Oltrepò!

Segnalato da Marco nel 2011
______________________________________________________________

AGRITURISMO LE MONACHE – Cascina Monache – 26026 Rivolta d’Adda (CR) – 0363 78708 – 347 4657332 - www.lemonache.it – E’ difficile che io segnali ristoranti vicino a casa, anche perché di solito, se sono vicino a casa che ci vado a fare al ristorante? In questo caso, dopo una breve uscita con amici ci siamo rifocillati in questo grazioso agriturismo. Una grande mangiata, di quelle che bisogna fare attenzione a non riempirsi troppo all’inizio per non perdere quello che viene dopo. Cullati dal calore del camino, abbiamo potuto assaporare un grande antipasto con salumi, crostini caldi e stuzzichini vari, un bel risotto seguito da tortelli fatti a mano, una grandiosa tagliata ed un goloso arrosto anticipano una deliziosa mousse di cioccolato. Tutto questo per una trentina di euro a testa, bevande comprese. Un posto che vi consiglio se volete farvi una piccola scampagnata fuori porta, lontani dalle solite mete. Anche i bambini possono trovare da divertirsi in un piccolo parco giochi oppure osservando i tanti animali domestici a spasso per il cortile.

Segnalato da Marco nel 2011
______________________________________________________________

AGRITURISMO MONTE CURA via Monte Cura 6 – Albino (BG) tel. +39 035 754745 – www.montecura.itprenotazioni@montecura.it – Aperto Venerdì e Sabato sera e Domenica a mezzogiorno. E’ la nostra amica Monica che ci ha portato in questo posto così ameno ed io avevo il dubbio che non si ricordasse la strada quando, per arrivare, abbiamo imboccato questo poco più che sentiero in mezzo al bosco. Ma é proprio li in mezzo alla selva che si trova l’azienda agricola, ed è lì che come al solito, ci abbiamo dato dentro! E’ stato un pranzo luculliano, abbiamo assaporato specialità tipiche bergamasche di loro produzione. Antipasto con salumi e crostini, crespelle con prosciutto e Branzi (favoloso formaggio locale) e tortellini freschi di asino, arrosti e stracotti, un po’ di formaggio per gradire e i dolci. Sono anche specializzati nella cucina senza glutine per i celiaci. Un posto che vi consiglio vivamente sia per l’ambiente che per la cucina.

Segnalato da Marco e la Sgionfadura nel 2010.
______________________________________________________________

TRATTORIA “LA MARTA” – Via Tito Speri, 56 Treviso Bresciano (BS) – tel. 0365 83390 Chiuso il giovedì
Nel centro storico di Treviso, una vecchia abitazione ristrutturata con interno dotato di caminetto ed un ambiente colorato e “caldo”, dedicato ad osteria fin dal 1915 (dalla nonna dell’attuale gestrice/cuoca…)
Guidati dall’amico Fausto, siamo partiti con: verdure di montagna (“radicchio dell’orso” che si trova oltre i 1800 mt. in autunno…), tagliatelle verdi con funghi chiodini (veri e freschi… ve lo assicuro!!!), poi arrosto arrotolato con pomodori e peperoni ripieni di tonno e acciughe. Il tutto annaffiato da Groppello del Garda. Naturalmente dolci fatti in casa, caffè, rimorchio e chiusura in bellezza con un digestivo caldo agli agrumi (dalla ricetta segreta e veramente efficace).
Se passate nel periodo “fresco”, venerdì sera, sabato sera o domenica a mezzogiorno, si narra di spiedi bresciani epici…pasto completo ci è costato € 30, ma vi assicuro che, mai come in questo caso, il limite di una descrizione che non permetta di “gustare i sapori” è limitativa!

Segnalato da Omar nel 2009.
_____________________________________________________________________

RISTORANTE DA ARTURO - Madonna della Scoperta, 1/3Lonato (BS) – tel. 030 9103303 – 9103136 – chiuso il mercoledì Le Colline Moreniche valgono da sole una bella gita domenicale, ma se ai bei paesaggi e ai luoghi intrisi di storia aggiungiamo un ristorante dove poter gustare piatti della tradizione annaffiati da buon vino locale il quadro è completo. In un ampio locale, noi abbiamo gustato tre ottimi primi tra cui i famosi tortelli di zucca e un immancabile spiedo (chiaramente quello alla bresciana) con immancabile polenta ed abbiamo speso una ventina di euro, senz’altro torneremo!!!

Segnalato da Omar nel 2008
______________________________________________________________

AGRITURISMO CORTE PILONE - Loc Sarginesco Castellucchio (MN) A pochi chilometri dalle zone interessate al GRUSC di quest’anno, più precisamente a Castellucchio in Località Sarginesco, Strada per Pilone, c'è l'agriturismo Corte Pilone che si è specializzato nella fabbricazione di birre chiare crude. Se per caso passate di la vi consiglio una sosta a degustare una buonissima media fresca fresca e perché no visitare l'annesso birrificio artigianale. Al ristorante potrete gustare piatti tipici dellamantovana: tortelli di zucca, pasta fatta in casa, grigliata mista con verdure, dolci della casa, oppure cucina americana: chejadillas, barbecue americano, apple pie, (solo su prenotazione). Ristorazione solo su prenotazione dal giovedì alla domenica. Prezzi menù: € 22,00 e alla sera country music e line dance. Tel. 338 8018673

Segnalato da Roberto Ol Bresaà nel 2008
______________________________________________________________

OSTEREA DE’ LA ANETI’ Bergamo via Pinamonte da Brembate tel. 035 214015Il locale è molto carino, l’ambiente è giovanile, ma la cucina è propriamente classica bergamasca e si possono gustare i sapori veri di una volta. Per i pancini ben allenati la casa propone il menù degustazione con: antipasto, bis di primi, bis di secondi, dolce della casa vino e caffè a €26, oppure scegliere tra le ottime proposte del menù.Io ho trovato ottimi le Foiade ai funghi e lo stinco (intero) di maiale. Se uno non vuol bere il buon Cabernet della casa, può avere una buona scelta di vini di qualità.Segnalato nel 2006 da Marco e Maria.
______________________________________________________________

AGRITURISMO DA NADIA Loc. Roccarolo al Collio (BS) tel. 030 927678 - Giorni di apertura: Dicembre, Gennaio, Luglio e Agosto, aperto tutti i giorni, negli altri periodi solo il fine settimana. L’azienda agrituristica è situata oltre S. Colombano, sulla strada che conduce al passo Maniva. In tale luogo abbiamo potuto gustare specialità abbastanza insolite e sfiziose ma ci samo anche saziati e la cosa non guasta, infatti capita spesso che quello che sfizia poi ti lascia la fame. Si possono mangiare, oltre tutto il resto, anche casoncelli bresciani, malfatti alle erbe, capriolo, lumache, funghi in diverse maniere,ecc. Insomma siamo restati soddisfatti senza svenarci, un pranzo da antipasto al caffè costa intorno alle 20/25€ bevande incluse. Abbiamo inoltre potuto acquistare del formaggio di loro produzione che però ha un difetto, dura poco, infatti finisce alla svelta.
Segnalato da nel 2005 Marco e Maria.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu