Veneto - Ural Sidecar Club

Vai ai contenuti

Menu principale:

Veneto

I luoghi di culto
Questa è la sezione dedicata ai luoghi di culto. Vi starete domandando cosa intendiamo per luoghi di culto, non è vero? Ebbene i luoghi di culto per un uralista sono quei siti che ci ricordano ardentemente che la moto è una scusa e che poi,in fin dei conti, la cosa più bella, dopo aver divorato la nostra bella dose di chilometri in sella alle nostre “frecce a tre ruote”, non è altro che mettere le gambe sotto al tavolo e rendere onore a Bacco e a Lucullo. Detto in parole povere, dal momento che quando si va in giro non è sempre facile trovare dei posti dove si mangia bene, abbiamo pensato che potrebbe essere utile indicare i ristoranti, trattorie, taverne e trani dove valga la pena di effettuare una sosta per la manutenzione del pilota e del suo passeggero (nel mio caso la moto consuma meno del conducente). Io, con grande sacrificio, mi sono dovuto sottoporre, completamente contro la mia volontà, ad alcuni test culinari dove il mio povero stomachino è stato impegnato dalle specialità regionali più disparate. CHE SOFFERENZA!!! Meno male che mi davano anche del vino per mandarle giù!Se qualcuno ha qualche posto da segnalare, ben venga, sappia però che potrà incorrere nelle iredell’URALISTA DALLO STOMACO VUOTO nel caso in cui il luogo di culto non sarà tale ma luogo di penitenza (posto in cui si mangia poco, male e si spende molto).

AZ. AGRITURISTICA CASTALDIA - Via Castaldia 12/a 31010 MARENO DI PIAVE (TV) Tel. 0428 28348 - Per il pernotto, è sempre aperto. Si cena il giovedì, venerdi e sabato. La domenica, solo pranzo.Dopo Nervesa della Battaglia, si attraversa il Piave al Ponte della Priula. Al primo semaforo si gira a destra, si passa sotto alla ferrovia VE-UD in direzione Oderzo. Dopo quattro chilometri si giunge a S. Maria di Piave, qui, prima della chiesa, si gira a sinistra e, avanti un chilometro, a destra. Dopo aver sovrapassato l’autostrada A 27, ancora 500 meri e, sulla sinistra trovate l’ampio piazzale dell’agriturismo. A darvi il benvenuto, troverete la signora Rita, che vi accoglierà con del fresco prosecco di loro produzione e …. non è tutto. Per il pernottamento ed abbondante prima colazione, in camere dotate di aria condizionata, televisione e naturalmente servizi in camera, si spendono 20 €. a persona. Per la cena o pranzo, si spazia dai classici antipasti, diversi primi, grigliate di carne accompagnati da vari contorni, dolce, frutta, caffè e diverse varietà di grappe. Il tutto, neanche a dirlo, accompagnato da ottimo abbondante vino (potete anche esagerare, tanto poi dormite li). Il prezzo non supera i 25 €.Correrete anche il rischio, al momento di pagare, di essere omaggiati di qualche bottiglia di prosecco.
Locale sperimentato per noi da Emilio, Roberto, Andrea, Lorenza e Maurizio (una garanzia).
______________________________________________________________

 
Torna ai contenuti | Torna al menu